MASTER

Lavoro e disabilità: Il disability job supporter (DJS)

2° edizione



Direttore: Dott. Marino Bottà

Referente didattico: Prof.ssa Venusia Covelli


Il master è organizzato in collaborazione con Andel, un’agenzia NON PROFIT per il collocamento delle persone affette da disabilità.





Inizio Previsto: Autunno 2023 previo raggiungimento del numero minimo di 20 iscritti



OBIETTIVI

Al sistema del collocamento dei disabili manca il Disability Job Supporter, una figura professionale in grado di gestire tutto il processo di inclusione lavorativa. Un operatore che si fa carico di seguire la persona disabile in giovane età (durante l’ultimo anno del percorso scolastico) o in età adulta, e lo segue nell’ inserimento lavorativo. Quindi dopo aver redatto il bilancio delle competenze acquisite, calcolato l’intensità di aiuto e la distanza dal mercato del lavoro, lo orienta, ricerca il contesto di lavoro, attiva le azioni di formazione, tutoring e di monitoraggio. Durante tutto il processo di sviluppo del progetto di accompagnamento al lavoro, offre supporto e consulenze alle famiglie, alle scuole, e alle aziende. In particolare per le imprese pubbliche e private predispone il progetto individualizzato di assolvimento degli obblighi ed attiva le procedure e gli adempimenti richiesti dalle norme sul collocamento dei disabili.

Il Disability Job Supporter si caratterizza per la sua unicità nel panorama dell’offerta formativa in campo nazionale e per l’ampio ventaglio di sbocchi professionali.

Questa figura professionale, in possesso di una preparazione complessiva sulla disabilità, sul mercato e sul mondo del lavoro si occuperà di:

  • orientamento al lavoro per gli studenti disabili,
  • orientamento al lavoro per inoccupati e disoccupati,
  • accompagnamento al lavoro delle persone disabili,
  • consulenze alle aziende per l’assolvimento degli obblighi previsti dalla Lg 68/99,
  • gestione delle procedure richieste per l’assolvimento degli obblighi,
  • gestione dei rapporti con i servizi provinciali competenti e con i servizi pubblici, privati e del privato sociale,
  • supporto alle aziende nella gestione di tutte le problematicità connesse alla disabilità.
La formazione e le competenze acquisite consentiranno al Disability Job Supporter, in coerenza con i suoi interessi, di operare presso: i Centri per l’Impiego/Collocamento Disabili, l’ agenzia ANPAL, le commissioni Asl per l’accertamento dell’invalidità, i servizi per l’inserimento lavorativo promossi dai comuni e dai consorzi, le comunità montane, i servizi socio-sanitari (Cps, Sert, Alcoologia, ecc.) promossi dalle Asl, le cooperative sociali e i loro consorzi, le agenzie per il lavoro, gli enti del Terzo settore, le associazioni sindacali e industriali, nelle scuole superiori, nelle università, presso le aziende private e le PPAA, e gli studi di consulenza al lavoro. Il Disability Job Supporter dispone di una competenza a tutto campo sulla disabilità/lavoro: può quindi focalizzare il suo interesse sulle persone disabili, sul mercato del lavoro, o sulle aziende.



DESTINATARI

Chiunque intenda entrare a far parte del sistema di collocamento di persone affette da disabilità: verrà formata una figura professionale con un’ampia preparazione, in grado di agire con efficacia su tutto il percorso di inclusione lavorativa delle persone disabili.



REQUISITI DI AMMISSIONE

Diploma di Laurea, conseguito antecedentemente al DM 509/99, o Laurea Triennale, conseguita ai sensi del DM 270/04, in qualsiasi disciplina o titolo equipollente



STRUTTURA

Il Master, erogato in modalità blended, è composto da 1 macromodulo, formato da 49 CFU di cui 33 CFU erogati in modalità e-learning e 16 CFU di lezioni frontali in aula virtuale, 3 CFU di seminari/laboratori in aula virtuale e 4 CFU di tirocinio/project work.Le lezioni e i seminari, previs attivazione del master, avranno inizio secondo il calendario allegato a partire da Gennaio 2024 e si concluderanno a Novembre 2024 con 8 ore di laboratorio finalizzate a mettere in pratica le conoscenze acquisite.

Gli incontri in aula virtuale sono tenuti dal Dott. Marino Bottà che dal 1971 si occupa di formazione e collocamento di persone disabili e fasce deboli del mercato del lavoro. Nel 1991 costituisce il Servizio Fasce deboli per il Comune di Lecco, e poi per tutti i Comuni della provincia di Lecco e per l’Asl di Lecco. Nel gennaio 2000 crea il Collocamento Disabili e Fasce deboli della Provincia di Lecco, dove opera in qualità di responsabile fino al 2015. Oramai in pensione, dal 2015 al 2020 lavora in qualità di responsabile nell’Area Disabilità di una Agenzia per il Lavoro. Nell’aprile del 2021, in collaborazione con un genitore, membro di una associazione dei disabili, dà vita all’ Agenzia Nazionale Disabilità e Lavoro (ANDEL).

Esperto di disabilità nel mercato del lavoro debole, ha promosso e partecipato a numerosi congressi in qualità di relatore, corsi di formazione in qualità di docente, e ha promosso buone prassi e progetti di rilevanza sociale (Adozioni lavorative a distanza, Borse sociali ecc.). Si è inoltre prodigato nel diffondere la cultura dell’inclusione attraverso articoli e pubblicazioni. Attualmente sta curando la formazione della figura professionale del Disability Job Supporter.



pdf OFFERTA FORMATIVA

pdf CALENDARIO LEZIONI + SEMINARI/LABORATORI


DURATA

Il master ha durata annuale, per un totale di 1500 ore.

Le lezioni erogate in modalità e-learning sono fruibili in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo (pc, tablet…).

Le lezioni in aula virtuale e i seminari/laboratori seguono il calendario allegato e prevedono un obbligo di frequenza minimo dell’80%.

Assenze: max 20% del totale