Metodologia e ricerca

Italiano
English

L’Università telematica eCampus nasce con l’obiettivo di proporre ai giovani che accedono all’università, ai professionisti, agli imprenditori, ai manager e a tutti gli operatori economici e culturali percorsi formativi che rispondano a concrete esigenze di acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro, coerenti con il loro progetto professionale e aderenti ai loro interessi culturali. A questo scopo la nostra offerta formativa si qualifica per alcune specifiche di base che trovano attuazione pratica negli ordinamenti didattici.

Ricerca
L’Università eCampus poggia, prima di tutto, sulla ricerca. Istituisce centri di ricerca interni o esterni che hanno finalità di ricerca di base ma anche di ricerca applicata, allo scopo di sviluppare le potenzialità di diverse discipline, in termini di applicabilità nei contesti tradizionali ma anche in nuovi contesti oggi emergenti.

  1. Di preminente rilevanza è il Centro ricerche sull’apprendimento, sul quale l’Università eCampus poggia l’intera sua proposta formativa in termini di didattica e di metodologie innovative.
  2. In quanto istituzione finalizzata all’apprendimento, l’Università eCampus ne fa oggetto di ricerca sistematica. Questa totale reversibilità del compito istituzionale consente un aggiornamento continuo delle metodologie, un sistematico monitoraggio dei processi di insegnamento e apprendimento in atto, una grande flessibilità nella risposta a nuove domande formative.
  3. L’Università eCampus inoltre promuove la ricerca in tutti gli ambiti disciplinari di cui si occupa, con lo scopo di dare una risposta significativa alla domanda che proviene dalle imprese, dalla scuola, dalla pubblica amministrazione, dagli operatori sociali.
  4. L’offerta formativa dell’Università eCampus enfatizza inoltre il ruolo della ricerca anche nell’impianto didattico, proponendo percorsi conoscitivi che impegnano lo studente non tanto in compiti di acquisizione e accumulo di conoscenze ma soprattutto in compiti di azione-ricerca, opportunamente guidata, allo scopo di sviluppare una mentalità professionale che punta alla ricerca di soluzioni e non si limita all’esecuzione di procedure. 
  5. L’Università eCampus analizza nuovi fabbisogni professionali e progetta nuovi profili professionali sulla base di specifiche che provengono dalle imprese produttive, dal terziario, dalla pubblica amministrazione, dalla scuola, dagli organismi no-profit, da istituzioni pubbliche e private.

 

Innovazione
L’Università telematica eCampus si propone come fattore di cambiamento per i propri allievi e per il territorio in cui opera. Se la sfida, come detto prima, sta nel governare il cambiamento, l’Università eCampus oltre che promuovere negli studenti la cultura del cambiamento, risponde alle trasformazioni in atto con una serie di soluzioni innovative.

  1. Allo studente, soprattutto se studente-lavoratore, offre un sistema di e-learning di terza generazione, efficace, personalizzato, di facile accessibilità, creando un ambiente di apprendimento che non serve soltanto a trasmettere saperi a distanza, ma che impiega le nuove tecnologie per offrire modelli di insegnamento e di apprendimento nuovi, modelli di valutazione e autovalutazione oggettivi, metodiche efficaci di interazione tra teoria e pratica. Un sistema da cui il contatto personale non è abolito e in cui l’autonomia dello studente non rischia la dispersione. 
  2. Al professionista in attività offre percorsi personalizzati per aggiornare o reinventare il proprio profilo professionale, sviluppando nuovi contenuti disciplinari. c) Si presenta come un sistema formativo tecnologico, impiegando le nuove tecnologie con criteri rigorosamente didattici.

Territorialità
Oggi è assodato che ogni struttura di servizio deve avere una configurazione territoriale: deve cioè mettere al centro del proprio sistema il cittadino (destinatario, utente, cliente, allievo), inteso come persona, cioè come un sistema di relazioni personali, culturali, economiche, ambientali, di cui si sente parte integrante e da cui ricava interessi, esigenze, bisogni, stili di vita.
Il cambiamento di fronte delle strutture di servizio – ieri orientate a se stesse, oggi orientate sulla persona e il contesto di appartenenza (territorio) – richiede modelli organizzativi nuovi.
Il modello organizzativo dell’Università eCampus ha il vantaggio di nascere da subito con questa impostazione: dotato di una struttura centrale di gestione, grazie a un sistema tecnologico avanzato, è in grado di tracciare ogni attività dello studente, ovunque esso si trovi, di rispondere alle sue domande didattiche e organizzative, di monitorare i suoi apporti al processo didattico e controllare e orientare il suo apprendimento.

Metodologie
Dal punto di vista metodologico, l’Università eCampus dispone di un sistema di tecniche e metodologie didattiche e gestionali, finalizzate a ottimizzare i processi di insegnamento e di apprendimento e a dispensare studenti e anche docenti da attività e incombenze burocratiche o di altro genere, comunque estranee alla didattica.

Nello specifico:

  1. la progettazione didattica dell’Università è governata dalla Commissione didattica permanente;
  2. la stessa Commissione coordina e controlla i gruppi redazionali che formano il Centro servizi elearning e hanno il compito di realizzare i prodotti didattici da distribuire in rete;
  3. l’accesso ai corsi, da parte degli studenti, oltre alle tradizionali prove di ingresso, prevede una serie di azioni orientative – dall’autobilancio delle competenze, alla realizzazione di un progetto professionale, alla personalizzazione dei piani di studio – che saranno integrate in itinere, allo scopo di consentire allo studente un controllo costante di quanto fa e della pertinenza di quello che fa con i suoi interessi e con le sue capacità;
  4. le attività didattiche a distanza possono essere svolte in sincrono o in asincrono, in modo individuale o partecipando a classi virtuali; 
  5. i supporti multimediali all’insegnamento-apprendimento assicurano la massima interattività, sostenuta dall’apporto costante dei tutor, che si fanno carico dei singoli studenti, come delle classi virtuali;
  6. per la valutazione delle prestazioni degli studenti, oltre agli esami in presenza, si impiegano test variamente automatizzati;
  7. oltre alle attività a distanza, l’Università eCampus offre agli studenti possibilità di partecipare a seminari, sessioni di studio a tema, stage e tirocini in azienda, scambi culturali con l’estero, assicurando loro basi logistiche facilmente accessibili ed economiche.

Il modello didattico dell’Università eCampus adotta i risultati più recenti delle ricerche sull’apprendimento, impiegando le nuove tecnologie per facilitarne l’applicazione. Operativamente, facilita l’accesso ai propri corsi di studenti della scuola media-superiore, di professionisti e di operatori economici e culturali, mettendo a loro disposizione strutture residenziali, strumenti di telecomunicazione di facile impiego, équipes didattiche capaci di sostenere l’apprendimento individualizzato e l’apprendimento in gruppo, un sistema di tutoraggio avanzato, per cui qualunque studente, scelga il tempo pieno o il tempo parziale, viene seguito personalmente e ha la possibilità di concordare forme di alternanza tra periodi di studio e di lavoro e la durata dei percorsi formativi, dandosi un regime di impegno funzionale
alle proprie reali possibilità di applicazione.


eCampus+on
Blog Blog
© 2007 Università degli Studi eCampus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F.90027520130 - Privacy Policy
Tel: 031/7942500-7942505 - Fax: 031/7942230 - Skype: My status - eMail: info@uniecampus.it