Relatori

Prof. Carlo Maria Bartolini

Il Prof Carlo Maria Bartolini è nato il 21 marzo 1950, si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università di Ancona dove dal 1979 è docente nel corso di laurea di Ingegneria Meccanica e dal 1985 è Professore di ruolo in Sistemi per l'Energia e per l'Ambiente. Nella stessa Università dal 1996 al 2001 è stato presidente del Corso di Laurea in ingegneria della Produzione industriale e dal 2001 al 2006 Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica. E’ autore di oltre 100 lavori scientifici sulle seguenti diverse tematiche di ricerca: motori alternativi a combustione interna e non tradizionali a combustione esterna; compressori alternativi, dinamici e ventilatori; cicli ed impianti frigoriferi; turbomacchine ed impianti a ciclo combinato e cogenerazione; propulsione navale. Ha una elevata esperienza in campo sperimentale sia sui sistemi che sulla messa a punto di singoli componenti di macchine. E' inventore designato di 13 brevetti di invenzione industriale alcuni con estensione internazionale. E’ titolare di numerosi finanziamenti privati e pubblici per la ricerca e l’innovazione. Dal 2005 è presidente di una società di ricerca nel campo energetico spin-off accademico.

Video

Prof. Enrico Bocciolesi

Docente di Pedagogia dei Fenomeni Sociali e Interculturali presso l’Università degli Studi e-Campus, già docente di Storia dell’Educazione per i Corsi di Perfezionamento di Didattica della Storia e di Letteratura per l’Infanzia presso il medesimo Ateneo. Dottore di Ricerca in Scienza del Libro e della Scrittura presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università per Stranieri di Perugia (Italia), Ciclo XXV, conseguito con votazione ottimo, e in codirezione internazionale con la Università di Extremadura (Spagna), con una tesi sugli eBook e l’applicazione in ambito didattico e formativo in un panorama internazionale. Laureato in Scienze della Formazione Primaria presso l’Università degli Studi di Perugia con la votazione 110 cum laude. Socio dell’Associazione per l'Informatica Umanistica e la Cultura Digitale dal 2011. Autore del Questionario sulla conoscenza e uso dei nuovi media per la lettura e del Cuestionario sobre el conocimiento y uso de los nuevos medios de lectura applicati in scuole primarie campione di Italia e Spagna. È il primo traduttore italiano, ufficialmente incaricato dagli autori Alonso e Gallego della diffusione del questionario CHAEA (Cuestionario Honey-Alonso de Estilos de Aprendizaje) in lingua italiana, in collaborazione presso la UNED (Spagna). É Cultore della Materia e membro di commissione d’esame di Filosofia dell’Educazione per gli a.a. 2011/2012 e 2012/2013, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia. É collaboratore internazionale per le ricerche in ambito comunicativo e di Comunicazione Generativa all’interno del Communication Strategies Lab dell’Università di Firenze, CSL-UNIFI. Già Cultore della materia per la disciplina Didattica dell’arte e dell’immagine e membro della Commissione d’esame della medesima disciplina nell’a.a. 2009/2010 e 2010/2011, presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Perugia. Ha coordinato il progetto didattico - educativo “Scuola e Libro. Come leggere in digitale”, http://www.scuolaelibro.it/ presso il II Circolo Scolastico “Pieve delle Rose”, a.s. 2011/2012. Ha collaborato nel Laboratorio Arte e Immagine tenendo lezioni su “Semiotica e Arte” e ha fatto parte della Commissione d’esame finale. Ha collaborato inoltre nel Laboratorio di Metodologia e Tecnica dell’Osservazione, svoltosi nell’a.a. 2010/2011, tenendo lezioni su “Osservare l’arte” ed ha fatto parte della Commissione d’esame finale. Nel 2013 come Vising PhD. presso la Universidad Nacional de Educación a Distancia (UNED, Spagna), ha svolto attività di docenza e ricerca presso il Departamento de Didáctica, Organización Escolar y Didàcticas Especiales. Ha svolto attività di docente nell’ottobre 2012 presso la Facoltà di Educazione della Universidad Nacional de Educación a Distancia di Madrid con la relazione "Como diseñar un ebook: aspectos teóricos, educativos y prácticos" inserita nella programmazione del Programma Europeo Erasmus Mundus in Ingegneria delle Tecnologie per l’Educazione (EUROMIME).

Video

Prof. Dr. Eufrasio Pérez Navío

Comencé mi actividad profesional en el año 1993, cuando inicié estudios de magisterio, hasta 1996. Desde esa fecha y dada mi condición de diplomado comencé la Licenciatura en Psicopedagogía en la Universidad de Jaén hasta 1998. Soy doctor en Filosofía y Ciencias de la Educación por la Universidad Nacional de Educación a Distancia (UNED), en 2004. Actualmente ostento un cargo directivo en la Universidad de Jaén, concretamente, Secretario del Departamento de Pedagogía de la Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación, de la que también soy profesor. Además he sido Jefe de Estudios, del Colegio de Educación Primaria “Diecinueve de Julio” de Bailén y Secretario del Colegio San Juan de Ávila de Castellar de Santiago en la provincia de Ciudad Real. Mis líneas de investigación se han centrado en la orientación académica y profesional, formación del profesorado, asesoramiento curricular, evaluación, TIC, etc. Participo, como docente, en el máster de secundaria, relativos a las materias de “Procesos y Contextos Educativos” e “Innovación Educativa”. Soy miembro del Comité científico y revisor de diferentes revistas, entre otras: “Revista de Innovación Educativa” del Instituto Politécnico Nacional de México y otras revistas españolas (NAER, etc.) He sido cooperante internacional a través de la Agencia Española de Cooperación Internacional y Desarrollo (AECID) participando en el programa de incorporación de doctores españoles a universidades mexicanas, en la convocatoria de 2006, permaneciendo en la Universidad Cristóbal Colón de Veracruz (México) durante más de un año. He publicado más de treinta artículos en revistas, algunos de ellos indexadas en el JCR, la última de ellas en la revista Journal of Sport and Health Research y, capítulos de libros y libros en editoriales tales como McGraw-Hill, Pearson Educación, Universitas, Ramón Areces, etc., todo ello en las líneas de investigación referenciadas anteriormente. Imparto docencia en la Licenciatura de Psicopedagogía, en el Grado de Educación Infantil y Primaria y en el Master Universitario en Profesorado de Educación Secundaria Obligatoria y Bachillerato, Formación Profesional y Enseñanza de Idiomas He dirigido y dirijo Tesis Doctorales, Trabajos Fin de Máster, Trabajos Tutelados de Iniciación a la Investigación (TTII), Diploma de Estudios Avanzados (DEA) de alumnado español y extranjero relativas a la formación del profesorado universitario y no universitario. Profesor visitante de las universidades de La Serena (Chile), Algarve (Portugal), Instituto Tecnológico de Sonora, Universidad Interamericana para el Desarrollo y la Universidad de Sonora (México), Universidad de Sonora, Instituto Universitario Italiano de Rosario (Argentina), Universidad de Letonia, Universidad Cristóbal Colón de Veracruz, Escuela Politécnica del Ejército (ESPE) de Ecuador ,etc. He participado y participo en más de 8 proyectos de innovación y otros tantos de investigación (MOOES) financiados por universidades públicas españolas (UJA y UNED) o el gobierno del España. Actualmente presido la Asociación Bailén Libre de Ayuda al Toxicómano con sede en Bailén (Jaén).

Video

Prof. Dr. Fernando Lezcano Barbero

Maestro, pedadogo y doctor en Ciencias de la Educación. Inicialmente desarrolla su actividad profesional en relación con jóvenes y adultos con discapacidad intelectual y personas con enfermedad mental. Posteriormente, se incorpora a la actividad docente e investigadora como Profesor de Didáctica y Organización Escolar en la Universidad de Burgos (España). Ha realizado investigaciones en España, Argentina e Italia. En los últimos años, con el apoyo del Grupo de Investigación que dirige (Red-Dis), viene desarrollando diferentes investigaciones en relación con: las personas con discapacidad, el acceso a internet y el desarrollo de aplicaciones informáticas adaptadas. Co-director de la revista Vega.

Video

Prof. Riccardo Botteri

Nel 1995 consegue la laurea in Ingegneria con il massimo dei voti presso l'Università degli Studi di Salerno; nello stesso anno supera l'Esame di Stato conseguendo l'abilitazione alla professione di Ingegnere. Redige la propria tesi di laurea in Elettrotecnica, realizzando un software originale di progettazione di verifica di impianti di terra per edifici civili ed industriali. Negli anni seguenti alterna l'attività di docente a contratto di Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (T.I.C.) presso istituti statali alla libera professione, approfondendo in particolare lo studio dei Sistemi Informativi Direzionali a supporto dei processi manageriali d'azienda. Nel 2008 assume anche l'incarico di Coordinatore dei Sistemi Informativi dell'Ateneo eCampus. Dal 2009 è inoltre titolare dei seguenti insegnamenti: Abilità Informatiche - Abilità Informatiche e Telematiche - Sistemi di Elaborazione delle Informazioni - Fondamenti di Informatica - Informatica per le Scienze Umane, nonché Coordinatore dell'ufficio per la Tutela degli Studenti, membro della Commissione Didattica Permanente e membro della Commissione per la Carta dei Servizi. Attualmente svolge ricerca sia sulle nuove tecnologie informatiche quali strumenti compensativi per studenti universitari diversamente abili che nell'integrazione tra sistemi CRM, text mining da SN ed analisi predittive su prospect per aziende di servizi. È iscritto all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como, dove è membro della Commissione Cultura e della Commissione Protezione Civile.

Video Presentazioni, testi dei relatori

Prof. Dr. Comm. Lanfranco Rosati

Lanfranco Rosati, già Rettore Magnifico dell’Università e-Campus, già professore ordinario di Didattica nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Perugia, Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana, è Preside della Facoltà di Psicologia e Direttore della Rivista Scientifica Internazionale Vega Journal. Dal ‘95 in servizio a Perugia,ha svolto la sua attività accademica nella Facoltà di Magistero dell'Università degli studi di Siena. Ha compiuto gli studi universitari presso l'Università di Urbino dove si è laureato a pieni voti nel marzo dell'A.A. 67/68. Successivamente ha svolto l'attività di Direttore Didattico nella Provincia di Perugia, continuando una proficua attività pubblicistica. È stato delegato italiano al Consiglio di Europa ed ha partecipato in quanto tale a Simposi internazionali anche da Rapporteur. Ha iniziato a pubblicare presso le più note Case Editrici circa un centinaio di pubblicazioni ed altrettanti saggi, alcuni dei quali tradotti in lingua straniera. Ha tenuto conferenze in Italia e all'estero. Nella nuova sede universitaria ha costituito un gruppo di studio per la ricerca nella formazione e nella didattica che si avvale di postazioni per video conferenza, destinate ad uno sviluppo scientifico sia nelle applicazioni alla Teledidattica e Didattica in rete, sia all'istruzione a distanza e al Telelavoro. Già Direttore Scientifico del Centro interregionale di Studi e di Ricerche sulla Civiltà appenninica e Condirettore della Rivista Educazione Permanente, è membro del Comitato Editoriale della Rivista Prospettiva EP, collabora con le Riviste: Gulliver, La Didattica dell'Editore Laterza, Pedagogia e vita dell'Editrice La Scuola, oltre che con le Riviste Scolastiche di quest'ultima Casa Editrice (Scuola e Didattica, Scuola Italiana Moderna). È stato responsabile della sezione didattica della rivista Scuola Italiana Moderna. Direttore scientifico del Laboratorio (La.R.F.Di.) della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Ateneo perugino. è stato Direttore dell'Istituto di Pedagogia della Facoltà. Gli ultimi importanti contributi hanno questi titoli:Il metodo nella didattica. L’apporto delle neuroscienze (La Scuola), La fine di un’illusione (Morlacchi), La terza rivoluzione dell'apprendimento nell'era di Internet (Margiacchi-Galeno), Per una didattica speciale di qualità. Dalla conoscenza del deficit all'intervento inclusivo (Morlacchi), Il cervello non mente (Margiacchi-Galeno), Nuove frontiere della pedagogia (Anicia), L’uomo e la cultura. L’universo dei significati (Morlacchi), Le ragioni del comportamento. Il pilota automatico (Aracne). Ha tenuto e tiene conferenze in Italia e all'estero e partecipa come Relatore a importanti Convegni e Congressi Pedagogici

Video

Prof. Silvio Bolognini

Silvio Bolognini (Trofarello 1952), laureato in giurisprudenza nel 1978 presso l’Università degli Studi di Torino si è specializzato in studi storici-politici presso l’Università di Teramo. Nel 1982 ha vinto il concorso di ricercatore universitario, con successiva conferma nel ruolo due anni dopo; dal 1993 al 2004 è stato Titolare per affidamento della cattedra di “Istituzioni di diritto pubblico e legislazione scolastica” presso l’Università Cattolica di Brescia; dal 2000 al 2002 è stato Titolare per affidamento cattedra “Istituzioni di diritto pubblico” presso l’Università Cattolica di Milano. Accanto all’attività universitaria ha svolto svariate mansioni ed attività professionali di management e direzione aziendale. In particolare: dal 1982 al 1984 è stato presidente di “Fidirefina S.p.A.” di Milano; dal 1983 al luglio 1989 è stato Direttore Generale della “EFFOR” di Milano; dal settembre 1985 al luglio 1986 è stato Amministratore Delegato di “ISVIM – Istituto per lo Sviluppo Immobiliare e Mobiliare S.p.A.” società quotata nelle Borse Valori di Torino e Milano; dal marzo 1985 al giugno 1991 è stato Procuratore Generale della ditta “Franco Giannini Santamaria”, agente di cambio in Milano; dal maggio 1986 al novembre 1990 è stato Amministratore Unico di “Lombarda Ventura Capital” di Milano; dall’11 novembre 1987 ad oggi è Amministratore Unico di “Fonte srl” di Milano; dall’aprile 1990 al giugno 1991 è stato Presidente di USSL 75/IV di Milano; dal luglio 1991 al dicembre 1994 è stato Amministratore Straordinario / Commissario dell’USSL 75/V di Milano; dal febbraio 1995 a fine 1997 è stato Membro della Commissione della Gestione delle Farmacie comunali presso il Comune di Brescia; dall’aprile 1995 a settembre 1997 è stato Presidente di Azienda Municipalizzata Farmacia presso il Comune di Trezzano-MI; dalla fine del 1996 alla fine del 1999 è stato Membro del Collegio commissariale ISU del Politecnico di Milano; dal 20 febbraio 1999 all’aprile 2000 è stato Coordinatore del Comitato di Pilotaggio dei Centri di Eccellenza della Regione Lombardia; dal 20 ottobre 1999 ad oggi è Amministratore Unico di “City Garden srl” di Milano; negli anni 2007 – 2008 si è occupato di Progettazione analisi e sviluppo del Settore istruzione, formazione, lavoro e attività della Provincia di Bergamo ed ha realizzato il Piano Attuativo del Progetto per la redazione del “Documento di analisi, indirizzo e sviluppo del sistema industriale lombardo” secondo le Linee guida approvate con delibera della Giunta Provinciale n. 9 del 19.01.2007; nel 2008 si è occupato di Direzione, programmazione e valutazione del Settore istruzione, formazione, lavoro e attività Produttive della Provincia di Bergamo ed ha realizzato Attività di direzione, coordinamento programmatico, monitoraggio, valutazione, validazione e relativi supporti operativi, così come previsto dal piano attuativo DAISSIL, assentito dalla Giunta Provinciale nella seduta del 07.06.07. Attualmente è Direttore dell’Osservatorio economico della Provincia di Bergamo. E’ autore di svariati saggi, articoli scientifici e pubblicazioni nel campo della metodologia ed epistemologia giuridiche, della politica del diritto e del management e programmazione del sistema dei servizi.

Video

Prof. Paolo Dolci

Studi classici. Laurea in Fisica, indirizzo nucleare, presso l'Università degli Studi di Milano. Servizio militare prestato come ufficiale nell'Arma di Artiglieria. Professore di MATEMATICA, già MATEMATICA GENERALE, presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Verona, ed in precedenza presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Cagliari. Professore incaricato di RICERCA OPERATIVA presso la facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell'Università degli Studi dell'Aquila, per l'A.A. 1972/73. Professore supplente di ANALISI MATEMATICA 1 e 2 per il Corso di Laurea in Scienze dell'Informazione, Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell'Università degli Studi di Verona, negli A.A. dal 1992/93 al 1994/95. Professore supplente di METODI MATEMATICI PER LA GESTIONE DELLE AZIENDE presso il D.U. in Gestione delle Imprese Alimentari della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Verona dall'A.A. 1995/1996 all’A.A. 2000/2001. Professore a contratto di MATEMATICA GENERALE presso la Facoltà di Economia Aziendale del Libero Istituto Universitario Carlo Cattaneo di Castellanza, VA, per gli Anni Accademici 1992/93 e 1993/94 e successivamente di MATEMATICA FINANZIARIA presso la stessa sede dall'A.A. 1994/95 all’A.A. 2007/08. Aree di interesse scientifico: 1. Pianificazione regionale, con particolare riferimento al sistema dei trasporti; 2. Dinamica dei Sistemi; 3. Analisi delle interdipendenze settoriali; 4. Teoria del caos e analisi quantitativa.

Video